Il Gran Sasso Science Institute ormai da quattro anni organizza, a livello nazionale, il Premio Asimov per l’editoria scientifica con lo scopo di avvicinare i giovani alla lettura di opere scientifiche, sia pure divulgative. Gli studenti, infatti, sono stati chiamati a redigere la recensione di un volume, scelto tra sette proposti dal comitato organizzatore. Tra i quattordici “vincitori”, previsti per la Regione Toscana, che accederanno poi alla finale nazionale, quattro sono studenti del nostro liceo: Zoe Notartomaso, Giacomo Rinaldi, Marcello Lariccia e Luca Riposati. Ma non è finita qui: Valeria Pitari e Sara Botta riceveranno una “menzione speciale” per la loro eccellente recensione mentre a Marika Favilla, Michele Nocentini, Adele Di Sante, Matilde Rossi, Caterina Scapuzzi, Leonardo Rolla, Giuseppe Addario andrà una “menzione” per il livello ottimo dei loro lavori.La premiazione sarà il 13 aprile prossimo a Pisa presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.