I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Il centro servizi bibliotecari e multimediali per la didattica è costituito da:

  • i locali della Biblioteca, con 24 posti a sedere, in cui docenti, studenti e personale della scuola possono accedere alla consultazione ed al prestito del materiale presente (libri, riviste, VHS, DVD e CD) secondo quanto previsto dal Regolamento, dotata di catalogo costantemente aggiornato ed inserito nel Catalogo collettivo provinciale (SBN) consultabile on-line;
  • Aula Multimediale attrezzata con un sistema di video-proiezione su grande schermo per CD-rom, VHS e DVD con 45 posti a sedere e 10 PC collegati sia in Internet sia in rete locale, a disposizione di docenti e studenti per ricerche ed approfondimenti che è possibile stampare a colori.

Obiettivi della bibliomediateca sono:

  • promuovere la lettura

  • sollecitare gli approfondimenti

  • offrire strumenti di aggiornamento, mediante la gestione delle riviste, la raccolta e la distribuzione delle informazioni

  • valorizzare le risorse multimediali

  • coordinare e raccogliere il materiale prodotto nella scuola

Il centro servizi bibliotecari e multimediali per la didattica possiede dizionari ed opere enciclopediche, oltre ad un patrimonio librario di circa 7000 volumi e 50 abbonamenti correnti. E' stata completata l'informatizzazione del catalogo con inserimento nel Sistema Bibliotecario provinciale e nazionale.

logo biblio

Ricerca nel catalogo

Qui viene coordinatata anche la gestione collettiva delle risorse disponibili nei diversi laboratori (Laboratorio artistico, Laboratorio di fisiologia, Laboratorio di fisica, Laboratorio di informatica, Laboratorio linguistico): così, ad esempio, il catalogo collettivo di CD/VHS comprende circa 400 titoli.
Il servizio di consultazione é aperto a tutti, secondo quanto previsto dal Regolamento.
Al servizio di prestito possono accedere docenti, studenti e personale della scuola, mentre utenti esterni devono rivolgersi al servizio di prestito interbibliotecario.